Fusilli con acciughe e peperoncini

Ingredienti per 4 persone:

350 g di fusilli lunghi [meglio se di tipo artigianale]
300 g di acciughe freschissime
200 g di peperoncini verdi [friggitelli]
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
sale e pepe.

friggitelli

Staccate la testa delle acciughe, apritele in due e svuotatele dalle interiora e dalla lisca. Lavatele in acqua corrente, asciugatele tamponandole con la carta da cucina e dividete ognuna in otto pezzetti. Spuntate i peperoncini dalla parte del gambo e svuotateli dai semi usando un coltellino sottile. Lavateli e affettateli ricavandone degli anelletti alti circa mezzo cm. Prima di preparare il sugo, che deve cuocere pochissimo, mettete a cuocere i fusilli quindi scaldate l’olio in una padella e fatevi rosolare gli spicchi d’aglio spellati e schiacciati. Quando l’aglio è imbiondito, scartatelo e versate nella padella i peperoncini. Fateli saltare per pochi minuti a fuoco vivace quindi aggiungetevi le acciughe e proseguite la cottura per altri quattro cinque minuti. Insaporite con sale e pepe quindi scolate la pasta ancora un po’ al dente, versatela subito nella padella e fatela insaporire per un paio di minuti nel sugo preparato, mescolandola continuamente. Servitela ben calda.
I peperoncini di cui si parla in questa ricetta sono quelli piccoli lunghi e sottili di un bel verde brillante che in alcune zone del sud vengono chiamati “friggitelli”.

Comments are closed.