Pomodori gratinati

Ingredienti per 4 persone:

4 bei pomodori rotondi maturi ma sodi 
100 g di pangrattato
8 filetti di acciuga 

1 cucchiaio colmo di capperi sotto sale 
3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva 
1/2 cipolla 
1 spicchio d’aglio 
prezzemolo origano sale.

 pomodori-gratinati

Lavate i pomodori, divideteli a metà ed eliminate i semi scavando con coltellino. Salateli e metteteli capovolti su un bello strato di carta da cucina per farli sgocciolare dall’acqua di vegetazione. Scaldate un filo d’olio in una padella piccola, unitevi il pangrattato, meno un cucchiaio, e fatelo rosolare dolcemente per qualche minuto mescolando quindi versatelo in una terrina. Sciacquate e asciugate la padella, fate scaldare due cucchiai d’olio e fatevi appassire molto dolcemente la cipolla tritata finissima senza farle prendere colore. Dopo una decina di minuti unite alla cipolla un trito finissimo fatto con lo spicchio d’aglio e una manciatina di prezzemolo e, subito dopo, unite i filetti di acciuga. Fateli sciogliere schiacciandoli con la forchetta quindi versate tutto il contenuto della padella nella terrina con il pangrattato. Unitevi anche un pizzico di origano e i capperi sciacquati e asciugati e mescolate molto bene. Riempite con il composto i mezzi pomodori e sistemateli in una pirofila oliata. Cospargeteli con poco pangrattato e con un filo d’olio e metteteli nel forno a 180° per circa mezz’ora, fino a quando si sarà formata una crosticina dorata. Serviteli tiepidi.

Comments are closed.