Spaghetti pomodoro e basilico

Ingredienti per 4 persone:

350 g di spaghetti
1 kg di pomodori tipo san Marzano ben maturi
2 spicchi d’aglio
3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
basilico sale e pepe.

spaghetti pomodoro

Tuffate i pomodori in acqua in ebollizione, passateli sotto l’acqua fredda quindi pelateli, privateli dei semi e tagliateli a filetti. Scaldate l’olio in una padella ampia e fatevi soffriggere dolcemente gli spicchi d’aglio schiacciati. L’aglio non dovrà scurirsi quindi tenete la fiamma al minimo e, quando sarà biondo, scartatelo e mettete nella padella i pomodori. Unitevi un ciuffo di basilico, insaporite con sale e pepe, rialzate la fiamma e lasciate cuocere per non più di dieci minuti, in modo che la salsa conservi il sapore di pomodoro crudo. A fine cottura, scartate il ciuffo di basilico e, al momento di condire gli spaghetti, completate con abbondante basilico fresco spezzettato. Sconsigliata l’aggiunta di formaggio.
Spaghetti, pomodoro e basilico: un classico della cucina mediterranea facile e rapido ma che, per riuscire perfetto, richiede l’impiego di ottimo olio d’oliva e di pomodori freschi, maturati al sole.

Comments are closed.