Torta di pesche

Ingredienti per 8 persone:

1 kg di pesche “spaccarelle” [mature ma sode] 
150 g di zucchero 
150 g di burro 
200 g di farina 
2 uova 
1 bustina di lievito 
2 cucchiai di rhum.

torta di pesche

Tuffate le pesche per qualche secondo in acqua in ebollizione, passatele sotto l’acqua fredda, pelatele e dividetele in quattro spicchi. Mettete il burro in una ciotola e lavoratelo con un cucchiaio di legno, insieme a 100 g di zucchero, fino ad averlo morbido e spumoso. Continuando a lavorare il composto, unite le uova intere, una alla volta, il rhum e la farina setacciata con il lievito. Imburrate il fondo di una tortiera del diametro di 26 cm con i rimanenti 50 grammi di burro morbido, cospargetela con 50 grammi di zucchero e disponetevi gli spicchi di pesca, uno accanto all’altro in modo che la superficie sia completamente ricoperta. Versate l’impasto preparato sugli spicchi di frutta, livellatelo e mettete la torta nel forno, precedentemente scaldato a 180°, lasciandola cuocere per un’ora circa. Dopo la cottura togliete la torta dal forno e aspettate una decina di minuti prima di capovolgerla su un piatto adeguato.

Comments are closed.