Zuppa di seppie e piselli

Zuppa di seppie e piselli

Ingredienti per 4 persone:
400 g di seppie
200 g di piselli piccoli [freschi o surgelati]
150 g di tagliatelle all’uovo secche
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
100 ml di vino bianco secco
100 g di passata di pomodoro
1 piccola cipolla
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
sale e pepe.

Pulite le seppie. Staccate la sacca dai tentacoli, privatela dell’osso quindi rovesciatela e svuotatela. Rovesciatela ancora e spellatela. Togliete dai tentacoli gli occhi e il becco quindi lavate il tutto ripetutamente. Tagliate le sacche a pezzettini e dividete i tentacoli l’uno dall’altro. Spellate la cipolla e l’aglio e tritateli finissimi insieme a una manciatina di prezzemolo. Scaldate l’olio in una casseruola e, a fuoco moderato, fatevi appassire il trito preparato mescolandolo spesso. Quando comincia a prendere colore, unite le seppie. Salatele, pepatele e fatele insaporire per qualche minuto a fuoco vivace. Quando sono quasi asciugate, bagnatele con il vino e, una volta sfumato, unite la passata di pomodoro, coprite e lasciate cuocere per una ventina di minuti a fuoco dolce. A questo punto, quando le seppie saranno tenere e quasi cotte, unite i piselli e, dopo qualche minuto, bagnate con un litro di acqua calda. Quando riprende l’ebollizione, versate nella casseruola le tagliatelle spezzettate e lasciate cuocere circa dieci minuti. Servite la zuppa calda, spolverata di prezzemolo tritato.
Se i piselli non sono piccolissimi, uniteli alla preparazione dieci minuti dopo aver aggiunto la passata di pomodoro.

Comments are closed.